FB Light Works Granai Venezia 2017

A volte i mercatini portano gli artigiani – me compreso – in luoghi davvero unici, capaci di esaltare la bellezza degli oggetti fatti a mano che vi vengono esposti.

Immaginatevi un luogo ricco di storia, dall’architettura rustica, ma ricca di dettagli affascinanti. E soprattutto, affacciato sul Canal Grande e con una vista mozzafiato su Piazza San Marco. Sì, un edificio del genere esiste davvero, e sono gli Antichi Granai della Repubblica, sull’Isola della Giudecca, a Venezia.

Qui, lunedì 1 maggio 2017, si è svolto il Mercatino dei Granai.

Il Mercatino dei Granai e l’artigianato veneziano

All’evento hanno partecipato 30 tra artigiani e artisti, con le loro creazioni, tra le quali anche le mie lampade da tavolo. Ma potevate imbattervi anche in altri complementi d’arredo, accessori e capi d’abbigliamento e stand di degustazione. Unico punto in comune: l’essere realizzati a mano.

Lo scopo del Mercatino dei Granai è infatti mostrare ai visitatori – italiani e stranieri – che l’artigianato veneziano e il Made in Italy non comprendono soltanto maschere, vetro di Murano e cibo.

Per farlo, hanno scelto un luogo unico, i Granai della Giudecca.

Cosa sono gli Antichi Granai della Repubblica

Gli Antichi Granai erano il luogo dove i Veneziani ammassavano le loro scorte di cereali. Oggi, hanno un uso completamente diverso: ospitano eventi, banchetti e mostre che qui trovano il loro spazio ideale.

I Granai sono infatti 3 edifici molto lunghi (circa 40 metri) e dal soffitto alto (circa 8 metri). Il luogo ideale, quindi, per ospitare gli artigiani con le loro creazioni.